HOME | DUNAFELPA | DUNAMODELLO | DUNAPAD | DUNACAM | DUNAMP3 | DUNATEST | DUNAQUIZ | DUNAWAR | DUNABANNER

La voce della Duna Visita il sito dei NUOVI CEDRINIQuattro ragazzi di Legnago, cittadina in provincia di Verona, stanno facendo i soldi a palate con la loro nuovissima incisione dedicata all'automobile simbolo degli anni '80.

NON ANDREMO A SANREMO, 
E' SANREMO CHE DEVE VENIRE DA NOI!

Così hanno dichiarato i NUOVI CEDRINI ai microfoni di Radio Legnago International (Dolby - Stereo)

Il brano, estratto dall'album intitolato: "Ho visto una Duna ferma ad un semaforo rosso ma solo quando è scattato il verde mi sono reso conto che aveva fuso il motore" è già numero uno in classifica negli Stati Uniti

Eccolo in anteprima nazionale e in esclusiva per voi il nuovo video dei "Nuovi Cedrini"!

Duna, il nuovissimo brano è già un successo in tutte le radio FM in Italia e all'estero. Richiestissimo nelle discoteche può essere scaricato anche come suoneria per il proprio cellulare Nokia, Samsung e Motorola (per gli altri ci stiamo organizzando).

SCARICA "DUNA"
IN FORMATO MP3 !!

 
 

Il testo per il Karaoke

DUNA

E guardo il mondo da un oblò, 
ma è fermo un po’
Allora smonto per guardare dentro al motor
Per poi tirare le male-dizioni
Ma guarda che qui non ci son neanche i pistoni

Ma quante scarpe comprerò e consumerò
A spingere questa vettura, meglio un risciò
E un nuovo giorno è un nuovo problema
Perché il mio babbo non si è preso la TEMA

Duna!

Duna ti muovi solamente 
quando tu sei in discesa
Pagamento agevolato, sei comunque una spesa
Solo a scendere in cantina
Consumi un deca di benzina, duna!

E’ tutta colpa della zingara, mi ha fatto le carte
Poi mi disse "DUNA NERA" ti tocca per sorte
E corsi subito a comprarla
Ma bastò un’ora per odiarla, Duna!

La duna riesce anche da ferma a capottar
Chi si vergogna la rinchiude dentro al garage
E chi poi dice che porta sfortuna

E si tocca le palle quando passa una duna

La duna più di un auto è un mobile
Con quattro ante in rovere, sei immobile!
Vorrei conoscere poi l’ingegnere
Ti avrà disegnato con in mano un bicchiere

Duna!

Duna ti muovi solamente quando tu sei in discesa
Pagamento agevolato, sei comunque una spesa
Solo a scendere in cantina
Consumi un deca di benzina, 

Duna!

In te nessuno ha mai creduto, neanche il concessionario
E’ più agile e scattante pure un dromedario
Lui che di gobbe ne ha sol una
Non comprerebbe mai la duna, duna!

Finale Fiordaliso

Non voglio mica la duna
Mi basta un po’ di fortuna
Andare a prender la Bruna, palparle la muna

E poi fare l’amor.

Ode alla Duna di Michele Serra

Ode
alla Duna

di MICHELE SERRA

 


Amo la Duna, il ferro
lieve che la compone
le viti che rinserro
ogni nuova stagione
il panno sui sedili
bigio, incolore, pesto
e pochissimi fili
per ripararla presto.
Ecco la pia, la buona,
la macchina sbagliata
quella che stona
con l'epoca lanciata
l'aspetto lento, ottuso
ignaro della fretta
da distratto che ha eluso
la sfida maledetta
quella tra l'io represso
e l'accelerazione
che rende l'uomo ossesso
vittima del lampione.
Va piano, è mesta, tozza
e in questo sta il suo succo:
nemmeno vi si abbozza
l'astutissimo trucco
di trasformare in moda
la propria debolezza
con una strana coda
un buffo parabrezza:
non simula la Duna
alcuna stravaganza
non è mai stata a Poona
come la maggioranza
delle auto francesi
non occupa giornali
come quei vilipesi
trabiccoli orientali
che passarono il Muro.
Persino la retorica
utilitaria, il puro
rimbombo della lorica
vuota di ogni conforto
non le appartiene affatto:
ha il suo bravo supporto
di pirulini a scatto
gingilli ed accessori
e dotazoine varia
per restare al di fuori
della classe dei paria.
Il prezzo è alto, in spregio
al comodo pretesto
di avere almeno un pregio,
quello del basso costo.
La Duna è media, inetta
ad ogni distinzione
è ciò che non affetta
è ciò di cui dispone:
il nulla senza spicco
di cui non è nessuno
né povero né ricco
né folla né qualcuno
e solamente passa
nella pianura rasa
nella campagna bassa
scompare verso casa.


Tratto da: "Poetastro"
(poesie per incartare l'insalata)
edito da Feltrinelli

Duna è...